Web Giornale Wolfsburg 
Il portale di informazione per gli Italiani nel Mondo

Home Contatti Redazione

Prima pagina Politica Manifestazioni Servizio Sociale e Legale Notizie del giorno Sport Pubblicità Poesie Indirizzi utili Galleria foto
Web Giornale Wolfsburg

 

 - Politica -

22-Settembre 2019-02- 2578-Salvini ad Atreju: Conte? Mai conosciuto un voltagabbana così

Clicca per aprire immagine

IL Portale di Informazione per gli Italiani nel Mondo da Wolfsburg/ Germania .

e - mail : m.spano @ webgiornalewolfsburg.info

22-Settembre 2019-02- 2578-

Salvini ad Atreju: "Conte? Mai conosciuto un voltagabbana così"

Il leader della Lega partecipa alla festa di Fratelli d’Italia ad Atreju. E attacca frontalmente il premier, Renzi e Gentiloni

"Io un voltagabbana del genere non l'ho mai conosciuto nella vita".

Matteo Salvini si scaglia così, dal palco di Atreju, contro il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il leader della Lega sta partecipando alla festa di Fratelli d'Italia all'Isola Tiberina di Roma, occasione per rilanciare la sfida del centrodestra. "Patriota! Spartacus! Matteo, Matteo!!" l'accoglienza calorosa per l’ex titolare del Viminale, che ha replicato con una battuta: "Magari, ma non ho il fisico!".

Dunque, ecco il primo affondo: "Il voto che è stato negato a sessanta milioni di cittadini sarà possibile nei prossimi mesi per trenta milioni di italiani che voteranno per le regionali in modo da liberarsi dalla sinistra grazie a una squadra che è anche in questo tendone", in riferimento anche a Forza Italia di Silvio Berlusconi.

Ecco a proposito del leader azzurro, a chi gli ha domandato se fosse vero il fatto che avrebbe detto al Cavaliere di volerlo come successore di Mattarella al Quirinale, ha così risposto: "Il Partito Democratico si sarà spartito i prossimi presidenti della Repubblica, perciò mi piacerebbe che quello del 2029 fosse eletto direttamente dagli cittadini italiani".

Tornando a commentare il Conte-bis, ecco come il numero uno della Lega giudica l'alleanza dei giallorossi: "Questa è una maggioranza che piacerà ai grandi giornali, finanza e banchieri, che hanno fatto il tifo perché la Lega si togliesse dalle palle e tornasse il Pd al governo. Quelli che erano incapaci fini a ieri diventano intellettuali oggi, quello che era un burattino fino a ieri adesso diventa... Il Pd in molte redazioni sta più simpatico della Lega e centrodestra".

Dunque, si è scalgiato contro Donatella Conzatti di Forza Italia che è passata in Italia Viva: "La senatrice che da FI è passata a Renzi è tra quelli che definisco ladri di voti e di democrazia, mi fanno schifo...". Ecco, a proposito di Matteo Renzi è durissimo: "Certo che andrò al confronto televisivo con Renzi figuriamoci se scappo da uno come lui... il vero confronto però si fa davanti agli elettori. Per me Renzi è una vergogna per la politica con la P maiuscola". Dall'ex Pd all’uomo forte dei dem in Europa, Paolo Gentiloni, che il leader del Carroccio stronca così: "Gentiloni la vecchia politica e mi imbarazza che rappresenta il popolo italiano in Europa. Gentiloni grida vendetta al mondo".

22/09/2019